lunedì 14 novembre 2011

Halloween 2: dolcetti... coi vermetti

"Questo è Halloween!/ Spaventoso Halloween!/ Dacci un dolce o il terrore ti attanaglierà!/ Urla anche tu! Fuggi via da qui!/ E' il paese di Halloween!" da This is Halloween Nightmare before Christmas


Lo so che siamo a metà novembre e io sono ancora qui con la fine di ottobre.
Ma voi sapete che io son lenta, ci metto tanto e ho pure una marea di impegni che sbucan fuori come... vermetti. 
E sapete anche che vi aspetta una terza puntata di Halloween. No no, non è uno scherzetto è così!
Ma poi, giuro, starò buonina, obbediente, ordinata (seeee!)
Tornando a noi, anzi alla ricetta...
Sembran di terra e hanno i vermetti, ma son solo dolcetti-scherzetti! In realtà sono delle tortine buone e leggere (leggere - precisiamo - non vuol dire dietetiche altrimenti sarebbero dolci che nessun bambino mangerebbe!), adattissime per la merenda in qualsiasi occasione. Veloci e facili da fare. 
I vermetti sono per Halloween, ma si possono utlizzare in mille altre occasioni, senza vermetti.


Ingredienti
per circa 14 dolcetti

190 g di farina autolievitante (oppure farina 00 e mezza bustina di lievito per dolci)
120 g di zucchero
110 g di olio di semi di arachide
110 g di acqua
40 g di cacao amaro
3 uova
1 pizzico di sale

ad Halloween: caramelle gelatinose a forma di vermetto

   
Vanno lavorati come i muffin classici, prima i liquidi poi i solidi, senza lavorare troppo
Mescolare, dunque, l'olio con l'acqua, quindi aggiungervi le uova una alla volta sempre mescolando, un pizzico di sale e infine lo zucchero. Setacciare insieme la farina e il cacao e unirli ai liquidi .
Versare il composto negli stampini per muffin unti e infarinati, ma meglio se rivestiti coi pirottini.
Cuocere in forno già portato a 170° per 20 minuti circa.

Versione di Halloween coi vermetti
Una volta raffreddati, tagliare a metà i vermetti di gelatina e inserirli nei dolcetti.
Pronti per "dolcetto o scherzetto"!


Stampa o pdf...

Nessun commento: