uNiC… cucina per te

Chi sono, cosa faccio, perchè lo faccio

Sono laureata in scienze naturali, in botanica: conosco, quindi, le piante spontanee, alimentari, aromatiche (anche quelle curative, se vogliamo essere pignoli…).Ho insegnato, tra l’altro, anche educazione alimentare.
Ho lasciato l’insegnamento – ma non la passione per la materia – per motivi familiari e nel mio cuore si è fatta spazio un’altra passione quella della cucina. Ce l’avevo da sempre, ma il tempo era tiranno. Con più tempo per la casa l’amore per la cucina è diventato “complice” di quello per la scienza: si sono trovati e vanno a braccetto.
Ed ora per me la cucina è una passione e una scienza, una soddisfazione e una ricerca. Praticamente, faccio la naturalista in cucina…
Tengo, corsi di cucina italiana – in particolare del nordest – personalizzati per stranieri, essendo in rapporti col bed&breakfast di un amico.
Vai alle pagine delle mie realizzazioni e clicca per ingrandirle
Ti piace quello che vedi? Potresti imparare a farlo tu stesso: …
Ti piace, ma vorresti solo mangiare tu solo o condividere con degli ospiti? Potresti trovare tutto pronto…
Se abiti a Vicenza o dintorni, non hai tempo, voglia o passione… contattami.


Che cosa so fare?

Un po’ di tutto, anche se preferisco la carne al pesce, i risotti o le vellutate alla pasta, i dolci al cucchiaio…
Fondamentalmente, mi piace la cucina semplice ed essenziale, che valorizzi i prodotti del territorio – vicentino o italiano. Pochi condimenti, il più possibile “sani” e valorizzati dall’uso delle erbe aromatiche. Molte verdure. Carni leggere o “alternative”… Senza limiti alla fantasia, se questa non stravolge il sapore degli ingredienti. Non uso grassi idrogenati, ma solio olio extravergine di oliva o – per deteminate preparazioni – olio di arachide e – laddove serve – burro. Non uso dado – a meno di non aver specifiche richieste per chi deve ridurre il sodio. Non utilizzo basi pronte (pasta all’uovo, sfoglia, frolla…), nè preparati vari, ma faccio per quanto è possibile tutto da me.
Mi piace anche presentare al meglio possibile i miei piatti. In questo ho ancora strada da fare: sono una cuoca migliore di quanto sia decoratrice e fotografa. Ma col tempo spero di migliorare.



La tavola è importante…

 

 


Guarda e… mangia (almeno con gli occhi – per ora)
Qui puoi vedere le cose che ho preparato. Anche se non c’è limite a nuove proposte e possibilità… Puoi scegliere le preparazioni che piacerebbero a te…